Il genio è ciò che accade. Leggendaria 147 Carotenuto/Scarinci sul Dispositivo Elena Ferrante

Da dove viene quella tendenza “sociale” che conduce a marginalizzare ciò che è in vari modi incontrollabile, dubitativo oltre che spaventoso per la sua coriacea imprevedibilità, quando il movimento emancipatore si attiva davvero nell’esistenza di una donna?

Leggendaria 147 dedica 5 pagine a un dialogo tra Silvana Carotenuto Viviana Scarinci su Il libro di tutti e di nessuno. Elena Ferrante un ritratto delle italiane del XX secolo. Linguaggio, genio, assenza e poesia, genealogie e generazioni, storia, esproprio e malinconia sono parole che si reciprocano in un lungo scritto che affrontando le tematiche principali dell’opera di Elena Ferrante schiude su prospettive nuove e ulteriori.

Per abbonarsi

Scorri il sommario

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...